Premio Hombres Itinerante assegnato al fotografo Ian Stuart

Un premio Itinerante nei piccoli Borghi Autentici sperduti nell’Appennino, iniziativa culturale e bella, per farci conoscere angoli meravigliosi del nostro paese. Quest’anno sono riuscita a convincere Ian, mio figlio, a partecipare alla sezione fotografica del premio.

Scan IAN20191028.jpg

Articolo apparso sulla Provincia

Cinque anni fa, nel 2014, l’avevo fatto io, inviando, alla X edizione di Hombres, il mio racconto La Strega, un racconto pubblicato un paio di anni dopo nel libro: “Non ti azzardare a chiamarlo gioco lecitoe nella sezione racconti di questo blog. Non pensavo proprio di ricevere un premio soprattutto per il tipo di  racconto, alquanto anticlericale e, inoltre, non sono una  che ama  i concorsi, tuttavia avevo partecipato. 

Il Premio Hombres mi piace e mi piace l’idea di un Premio Itinerante che porti le persone a conoscere i piccoli Borghi Autentici disseminati nel nostro paese, e a visitarli. Assolutamente gratuita la partecipazione, con il concorso dell’Associazione dei Borghi Autentici. Il Comune ospitante si assuma l’onere, di volta in volta, dell’ospitalità e della cena comunitaria che avviene nella serata della premiazione. Con mia sorpresa sono stata invitata, come terza classificata della sezione racconti, alla Premiazione della X Edizione del Premio Hombres Itinerante, a Lettopalena in Abruzzo. Un Borgo bellissimo dove abbiamo pernottato un paio di notti, completato da un tour in Abruzzo, nel Parco della Majella e una visita alla città di Sulmona, un viaggio che  mi ha affascinato e da lì, il desiderio di tornarci. 

Quest’anno ho chiesto a Ian,  che è senza dubbio un bravo fotografo, di partecipare. Ho dovuto insistere: anche lui, come me, è alquanto schivo, ma alla fine l’ha fatto, senza tuttavia farmi vedere le foto che aveva inviato. Dopo qualche mese ho ricevuto un suo messaggio con scritto: un regalo per il tuo compleanno –  effettivamente cadeva in quei giorni – e la mail che lo informava di essere il primo classificato della sezione fotografia con le  quattro foto inviate: due a colori e due in bianco e nero. 

unnamed-1.jpg

Nuvole

unnamed-2.jpg

Still

unnamed-3.jpg

Sosta a japir

unnamed.jpg

For ever

Ian, con il suo look da Orso, mentre si avvia a ritirare l’attestato, dopo che la Giuria ha letto la motivazione del premio; sullo schermo, dietro di lui, “For ever”, una delle foto premiate.

IMG_8087.JPG

Ian

Che dire? Anche questa volta non me l’aspettavo ed ero contenta… soprattutto per aver insistito.

Nel prossimo articolo pubblicherò le foto della cerimonia di premiazione a Lettopalena, in un chiostro molto bello, quello dell’Abbazia di Monteplanizio, e quelle di Ian a Carsoli. Il 2014 deve essere stato un anno ricco e partecipativo: ne ho un bel ricordo. Ma anche a Carsoli è stato notevole con persone che sono arrivate da tutta Italia e non solo. La videopoetry ha avuto ben 1.370 partecipanti da ogni parte del mondo.

Giovanna

 

3 Pensieri su &Idquo;Premio Hombres Itinerante assegnato al fotografo Ian Stuart

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.