Il mare

Fuori dalla finestra
in lontananza,
una striscia blu
si confondeva
con il cielo.
Il mare!
Per lungo tempo
se ne stette a fissare
quella sottile
striscia blu
a contatto
con il cielo…
aveva dimenticato
che esistesse il mare.
Riaffiorò alla memoria
una figura confusa
di bambino
che correva
sulla spiaggia,
giocava sulla riva.
Se ne stette lì,
gli occhi umidi,
a ricordare
quella vita lontana.
La sua cella non era
poi così male
se poteva vedere il mare,
Pensò.

Dedicata a Luca.

Pensando a tutti coloro che vivono in carcere una quotidianità disperata.

 

 

4 Pensieri su &Idquo;Il mare

  1. Bella!Mi convinco sempre di più che tra non molto avrai dell’ottimo materiale per un volumetto di poesie.Brava mil

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.